Val Trigona Oasi del WWF 2012

Giugno 17, 2012

Val Trigona Oasi del WWF 2012

La nostra meta, la Oasi del WWF, si trova in un`interessante valletta laterale della Val Calamento, nella catena del Lagorai. Lasciato Borgo Valsugana, dopo una sosta forzata per una gara ciclistica, si arriva alla Malga Valtrigheta da dove parte il nostro sentiero, piuttosto erto,

 

che ci porta a quota 1630 a Malga Valtrigona, sede del Centro Visitatori WWF.

 

L’estensione territoriale dell’Oasi, acquistata dal WWF nel ’96, era, all’inizio, di 104 ettari mentre attualmente è di 234; è situata nel comune di Telve Valsugana e costituisce la prima Oasi WWF con caratteristiche alpine.

La attuale paesaggio: la combinazione di modellamento glaciale, colonizzazione della vegetazione e parziale utilizzo da parte dell’uomo oltre che della violenta erosione dei torrenti che, gorgogliando accanto a noi, ci accompagnano per tutto il percorso. Il sentiero ci aiuta ad interpretare le varie componenti di questo piccolo ma significativo mosaico ecologico tra abeti, larici, pino mugo, pino cimbro e tappeti di rododendri. Incontriamo anche i “fiori del porfido quali saponaria alpina, clematide alpina, vari tipi di sassifraga, semprevivi, sedum, geum montale e geum rivale, vari tipi di genziane ed il giglio martagone.Troviamo un custode molto disponibile che ci presenta le peculiarità del territorio, accompagna alcuni di noi in un anello didattico per conoscere le specie botaniche del luogo ed illustra i materiali del piccolo museo allestito in una baita. I più arditi proseguono fino alla Malga Agnelezza (piccolo bivacco a 1850 m circa che serviva ai pastori come appoggio nella stagione estiva) ed infine al laghetto di Agnelezza (1940 m) o “lago dei Tritoni”, residuo di una vasta torbiera al centro di uno slargo della valle glaciale, fra enormi massi di porfido.

La zona è ricca di una vegetazione palustre di montagna tra cui svolazzano le libellule mentre i Gerridi pattinano sull`acqua sfruttando la tensione superficiale e i Coleotteri subacquei si uniscono alle rane e a numerosi esemplari di tritone alpino, piccolo drago preistorico. Ci incute rispetto questo straordinario habitat molto delicato e lo contempliamo in silenzio. In mezz`ora o poco più Luciano, Alberto, Vinicio, Cesare si arrampicano fino alla Forcella Valtrigona (m 2112) per avere la visione dell’altro versante verso Malga Ezze ed il suo laghetto. La discesa, impegnativa ma pur sempre discesa, ci ha portato, in due ore, a raggiungere chi era rimasto all’Oasi ed ridiscendere tutti assieme a valle.

Minisa e Marinella

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Visita all’esposizione “Artigiano In Fiera” martedi’ 5 dicembre 2023

Partenza di buon’ora per giungere in Fiera presto onde evitare il flusso di coloro che si dirigono a Milano per lavoro. Sosta per la pausa caffè e si r

Escursione micologica a Passo Tremalzo Martedi19 settembre 2023

Escursione micologica a Tremalzo Martedi 19 settembre 2023 Come da programma ci si è ritrovati in sede per raggiungere il Passo di Tremalzo, locali

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo giovedì 07 settembre 2023

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO – Giovedi 07 settembre 2023 Vista la scarsa adesione alla prevista escursione micologica alle Reg

Escursione naturalistica sul Monte Baldo

Escursione Naturalistica sul Monte Baldo Domenica 20 agosto 2023 Il giorno 20 agosto, il Gruppo Micologico ha organizzato un’ escursione naturalis

Trekking da passo Rolle, Baita Cervino con salita al Cristo Pensante 6 agosto 2023

Il giorno 6 agosto un buon numero di persone ha preso parte a una delle più classiche escursioni nel parco naturale delle Pale di San Martino: il trekkin

Alla riscoperta della Val Genova Domenica 09 luglio 2023

Escursione alla “Riscoperta della Val Genova” Domenica 09 luglio 2023 E’ difficile immaginare un percorso che sia più suggestivo al pari del

Escursione al lago di Nambino- Domenica 11 giugno 2023

Gita al lago di Nambino DOMENICA 16 GIUGNO A distanza di circa un mese dalla gita culturale del nostro gruppo in Romagna, andata benissimo,

Viaggio a Comacchio, navigazione sul Po, Ravenna ed i suoi mosaici. sab.13/dom. 14maggio 2023

Comacchio, navigazione sul Po e Ravenna ed i suoi mosaici Sabato 13 maggio il Gruppo Micologico è partito per Comacchio, in provincia di Ferrara. Il t

Escursione micologica a Ronzo Chienis e pranzo sociale. Domenica 16 ottobre 2022

Escursione micologica con pranzo sociale a Ronzo Chienis in Val di Gresta Domenica 16 ottobre 2022 Il 16 ottobre 2022 il nostro Gruppo ha fatto

45° Mostra micologica. Sab.08 e Dom. 09 ottobre

46°MOSTRA  MICOLOGICA a RIVA del GARDA Sabato 08 e domenica 09 ottobre 2022 Nonostante le previsioni che indicavano una scarsità di fungh

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!