bici in val pusteria

Dicembre 2, 2011

bici in val pusteria

VAL PUSTERIA IN BICICLETTA

Mercoledì 21 settembre

In 38 siamo partiti di buon’ ora alla volta di Dobbiaco. Una giornata splendida, con sole e un cielo terso, tipico settembrino.

Dobbiaco, m. 1243, ci ha accolto con un’ aria frizzante. Scaricate le bici dal bravo e paziente autista Giuseppe, foto del gruppo e ultime raccomandazioni. Partiamo un po’ emozionati, dal lungo percorso e dall’ ambiente che ci circonda. Lungo la ciclabile , verso nord, c’era ancora neve, residuo della nevicata di alcuni giorni prima.

La Pusteria è una valle di grande rilevanza paesaggistica; in fondo gli fanno da corona le Dolomiti di Sesto, lungo il percorso quelle di Braies e Sennes, dall’altra vediamo le cime delle Vedrette di Ries, facendo così da spartiacque tra le Dolomiti e le Alpi Italo/Austriache. Baite sparse tra distese sconfinate di verdi prati e, cosa rara in Trentino, mucche al pascolo.

La pista ciclabile si snoda lungo la Rienza, non disdegnando qualche bella salita verso i prati a lambire i boschi. Si attraversa Villabassa, Valdaora, S. Lorenzo, in questo modo si ammirano le caratteristiche costruzioni antiche e moderne ( non dimentichiamo che le prime “case clima”, a basso consumo energetico, le hanno costruite qui ) ed i balconi fioriti, che suscitano un po di invidia a noi signore.

Arriviamo a Brunico, piccola cittadina che si adagia in un ampio bacino vallivo aperto verso la valle Aurina e di Tures, percorso dalle acque della Rienza. Il Castello Vescovile, costruito nel 1251,domina dall’alto. Siamo a circa metà strada; uno spuntino, un giro per la sua bella via Centrale e di nuovo in sella, su e giù, faticando nelle salite, ma gustandoci le discese mozzafiato fino a Rio di Pusteria, dove ci aspetta il pullman e un gelato di mele locali, decantato da Marinella: peccato che l’avessero finito.

Una piccola sosta per qualche acquisto di prodotti locali e poi ritorno, con gli occhi e la mente colmi di ricordi incantevoli della natura di fine settembre.

PAOLA Z. e MARINELLA

 

 

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!