Val d’Ambiez – Rifugio agostini 2014

Settembre 4, 2014

Val d’Ambiez – Rifugio agostini 2014

RIFUGIO AGOSTINI – VAL D’AMBIEZ
Domenica 20 luglio 2014

In quest’occasione non ci ha portato in quota il solito pullman ma le grosse jeep del servizio taxi della val d’Ambiez. Da San Lorenzo di Banale parte una “strada” sterrata accidentata a strapiombo sul torrente omonimo che ha fatto inorridire, soprattutto nella discesa, quanti l’hanno utilizzato. Dopo aver superato i 1000 m di dislivello, appena scesi dalla jeep si apre davanti a noi un anfiteatro di guglie che vanno dalla cima Tosa al Campanil Basso e alla cima Brenta: prati in primo piano ricchissimi di fiori circondati da una corona di rocce che, con il loro contenuto di fossili (grosse conchiglie dette nel loro complesso megalodon), ricordano l’ origine marina.

 

          alt        alt

Raggiungiamo tutti insieme il Rifugio Cacciatore e qui ci dividiamo: un gruppo rimane nella zona dei prati per fare uno studio approfondito sulla flora di alta montagna (achillea montana, nigritella nigra e nigritella rubra, crepis aurea color del sole, vari tipi di orchidee, di genziane, silene, sedum e l’endemismo paederota bonarota) e ammirare la grande estensione del “cimitero dei fossili”.

 

                           alt    alt

                                              megalodon                                              paederota bonarota

Un altro gruppo (i soliti noti temerari e forti!!!) parte per la conquista del Rifugio Agostini (dislivello di 600 m) sudando sette camice per il caldo afoso. Il faticoso percorso viene però attenuato dal piacere di ammirare fiori rari di alta quota (papavero retico, vari tipi di sassifraghe e primule).

 

               alt             alt

                                   crepis aurea                                                                          nigritella rubra

Con soddisfazione abbiamo visto che il rifugio, dopo la valanga di neve che quest’inverno l’aveva quasi sommerso distruggendo il piano superiore, era stato messo in grado di funzionare come punto di ristoro. Curiosità simpatica: pensando ai piedi bollenti di chi arriva così in alto, è stato allestito un piccolo “Percorso Kneipp”, fatto da tre vasche di acqua fredda con il fondo di pietre diverse. Da qui partono i vari sentieri per i “rifugi storici” del Brenta.
I due gruppi si ricongiungono al Rifugio Cacciatore da dove inizia la discesa per raggiungere le jeep e, con il cuore in gola, affrontare il canalone verso il basso.
Minisa e Marinella.

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!