VAL AURINA E MONTE SPICCO

Novembre 3, 2008

VAL AURINA E MONTE SPICCO

Domenica 3 agosto 2008

Credo che questa sia stata la gita più apprezzata dai nostri soci: l'Alto Adige attira molto ed in particolare la valle Aurina, per la sua dislocazione piuttosto nascosta e per la magia delle sue 80 cime sopra i 3000 m che fanno parte del Parco delle Vedrette di Ries e Tures.
Una distesa infinita d’erba verde, cieli azzurri attraversati da lame di sole che estraggono scintille di colori da romantiche malghe, dal bianco immacolato dei ghiacciai, dal verde dei boschi, dal cristallo dei ruscelli d’altura. Tutto questo è quello che abbiamo visto con occhi lucidi per l'emozione. Eravamo giunti da Brunico a Campo Tures, sovrastato dal bellissimo castello medievale. Poco oltre, arriviamo alla partenza della funivia che ci porta subito oltre i 1900m. Alcuni del gruppo si fermano mentre noi prendiamo la seggiovia che ci porta sopra i 2400 m. Da qui parte un sentiero lastricato per quasi tutto il percorso con lastre di pietra locale luccicanti per la presenza di mica color dell'oro e dell'argento. Tanto era il piacere di salire quei gradini dorati che
non ci accorgevamo della faticosa salita.

 Active Image

Dopo un'ora di cammino, arriviamo in vetta (2500 mt.)  vicino ad una croce, ricordo della guerra, da dove lo sguardo si perde a 360° fra La Vetta d'Italia, il Gran Pilastro, Dolomiti di Sesto, i Tre Signori e tutte le 80 cime più alte in una magnifica sinfonia di verdi dei prati e bianchi dei ghiacciai.

Active Image 

 

 La discesa in cresta ci affascina e, sempre camminando su queste luccicanti lastre che testimoniano la potenza e la disponibilità di quelle persone che l'hanno sistemate, ci fermiamo in gruppi sparsi per il pasto. Raggiungiamo gli altri amici alla partenza della funivia per la discesa a valle e la visita del museo dei minerali di San Giovanni. Un'enorme spazio  espositivo (300mq) con vetrine e bacheche, illustra la raccolta di “tesori” naturali da parte di tanti ricercatori della valle Aurina e la passione del proprietario del museo che li ha sistemati e catalogati. Alla fine con la visita di Campo Tures, la fontana con l'orologio a clessidra, le case con un tripudio di fiori, le sculture di legno sui poggioli e il pane nero da gustare, abbiamo concluso degnamente questa splendida giornata di sole, anche con le risate che abbiamo fatto sul pullman vedendo i monologhi di Andrea Castelli: grazie al nostro autista del cuore, Marco. 

Active Image

Minisa e Marinella

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!