serata micologica 2012

Novembre 19, 2012

serata micologica 2012

SERATA MICOLOGICA IN SEDE

Martedì 11 settembre 2012

Alle presenza di un buon numero di partecipanti, Roberto e Lisa, i nostri bravi micologi, hanno tenuto un’interessante serata di approfondimento sui miceti che si trovano più frequentemente nei nostri boschi.

 

L’intento era di mettere a confronto esemplari con caratteristiche morfologiche simili, ma di diversa commestibilità e tossicità con lo scopo di impedire pericolosi avvelenamenti. Si è partiti con la specie “Russula” : erano esposti diversi esemplari tutti commestibili, all’infuori della forma olivacea, recentemente considerata tossica. Per questa specie è sempre valido l’assaggio delle lamelle, se non pizzicano di solito si può consumare. Sono stati esaminati diversi tipi di “Tricolomi”: il più frequente in questo periodo è il “praestans” buon commestibile e ben identificabile. Le “Amaniti” presenti erano tutte tossiche, tranne la “rubescens” che bisogna ben conoscere per non confonderla con la “pantherina”.E’ stata quindi la volta dei “Lactari” presenti con tre specie di esemplari a lattice rosso che comunemente chiamiamo “dal sangue”: tutte commestibili Per quanto concerne quelli a lattice bianco non sono commestibili, alcuni per il sapore acre del lattice altri perchè tossici.

Abbiamo poi ammirato alcuni esemplari di boleti (“ appendiculatus”, “pinophilus”, “edulis”) la cui commestibilità è da tutti conosciuta e molto apprezzata. Lisa ci ha però messo in guardia da un boleto ( il “felleus” ) che spesso è scambiato per uno dei sopra citati, ma che messo incautamente in un misto ne provoca l’impossibilità del consumo per il gusto amarissimo. Alcuni boleti con colorazioni rossastre possono essere commestibili ( “luridus” ed “erytropus” ) nonostante il viraggio della carne , mentre altri ( “satanas” sopratutto ) sono tossici. Presenti alcuni tipi di Suillus, i Leccinum “ rufum” e “scabrum lo “xerocomus badius” frequente nei nostri boschi, in questo periodo tutti commestibili. Alcuni funghi bianchi di buone dimensioni hanno suscitato l’interesse di alcuni : erano gli “Agarici” e precisamente la specie “arvensis” e “campestris” .buoni commestibili.Si è finito con i funghi più conosciuti: finferli, igrofori, steccherini e non potevano mancare i “chiodini” o “funghi della zocca” molto frequenti nei boschi nella stagione autunnale ; questo è un fungo parassita delle piante che una volta aggredite sono destinate a morte sicura. A questo proposito si è fatto presente di controllare bene il raccolto perchè in qualche caso il “chiodino” è stato scambiato per “hypoloma fasciculare”, tossico. Ci è inoltre stato raccomandato di farlo cuocere per almeno 45 minuti onde evitare spiacevoli problemi intestinali.I presenti hanno potuto così annusare, toccare e valutare le colorazioni al taglio di diversi funghi che ci troviamo spesso a raccogliere e che talvolta suscitano dubbi sulla loro identità.Un particolare accento è stato posto su quelli che provocano avvelenamenti mortali (“amanita phalloides” e “cortinarius speciosissimus” ) e che, nonostante i ripetuti appelli dei vari micologi sulla loro pericolosità, continuano a provocare letali intossicazioni. E’ stato mostrato un bellissimo esemplare di amanita phalloides, raccolto intero, nel quale si nota il rigonfiamento nella parte finale del gambo ( volva ) che dovrebbe rendere impossibile scambiarla con una “russula cyanoxantha” o con un “verdone”, come spesso accade.Al termine ancora qualche domanda per chiarire gli ultimi dubbi e poi un momento conviviale ha concluso l’interessante serata, ben preparata dai nostri esperti Lisa e Roberto, ai quali va un sentito ringraziamento.

 

O.B.

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione alle torbiere del Sebino ed al Lago D’Iseo

Escursione alle torbiere del Sebino e al lago D’Iseo Sabato 04 maggio 2024 Siamo partiti da Riva/Arco di buon mattino, alla volta della Lombar

Escursione a Bondo (Sella giudicarie), Madonna del Lares, Fiavè.

Escursione a Bondo ( Sella Giudicarie) , Madonna del Lares, Fiavè Sabato 13 aprile 2024 Abbiamo potuto compiere, con l’aiuto del bel tempo, l

Visita all’esposizione “Artigiano In Fiera” martedi’ 5 dicembre 2023

Partenza di buon’ora per giungere in Fiera presto onde evitare il flusso di coloro che si dirigono a Milano per lavoro. Sosta per la pausa caffè e si r

Escursione micologica a Passo Tremalzo Martedi19 settembre 2023

Escursione micologica a Tremalzo Martedi 19 settembre 2023 Come da programma ci si è ritrovati in sede per raggiungere il Passo di Tremalzo, locali

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo giovedì 07 settembre 2023

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO – Giovedi 07 settembre 2023 Vista la scarsa adesione alla prevista escursione micologica alle Reg

Escursione naturalistica sul Monte Baldo

Escursione Naturalistica sul Monte Baldo Domenica 20 agosto 2023 Il giorno 20 agosto, il Gruppo Micologico ha organizzato un’ escursione naturalis

Trekking da passo Rolle, Baita Cervino con salita al Cristo Pensante 6 agosto 2023

Il giorno 6 agosto un buon numero di persone ha preso parte a una delle più classiche escursioni nel parco naturale delle Pale di San Martino: il trekkin

Alla riscoperta della Val Genova Domenica 09 luglio 2023

Escursione alla “Riscoperta della Val Genova” Domenica 09 luglio 2023 E’ difficile immaginare un percorso che sia più suggestivo al pari del

Escursione al lago di Nambino- Domenica 11 giugno 2023

Gita al lago di Nambino DOMENICA 16 GIUGNO A distanza di circa un mese dalla gita culturale del nostro gruppo in Romagna, andata benissimo,

Viaggio a Comacchio, navigazione sul Po, Ravenna ed i suoi mosaici. sab.13/dom. 14maggio 2023

Comacchio, navigazione sul Po e Ravenna ed i suoi mosaici Sabato 13 maggio il Gruppo Micologico è partito per Comacchio, in provincia di Ferrara. Il t

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!