Passeggiata sul sentiero delle Busatte-Tempesta – Domenica 13 aprile 2008

Maggio 12, 2008

Passeggiata sul sentiero delle Busatte-Tempesta – Domenica 13 aprile 2008

Con questa escursione abbiamo aperto l’attività dell’anno 2008 : i  primi passi per sgranchirsi dopo il riposo invernale.

 Active Image

Purtroppo il meteo non è stato molto clemente, durante la passeggiata ci sono stati scrosci di pioggia, ed a mezzogiorno abbiamo concluso la giornata, senza pic-nic ed ulteriore giretto fra gli oliveti sovrastanti.
Siamo partiti dal Parco delle Busatte di Torbole, dove abbiamo notato il taglio di parecchi pini neri, effettuato dalla forestale di Riva del Garda. Tale intervento è stato necessario in quanto i pini erano soggetti a diversi attacchi parassitari, sia di origine fungina che da parte della Processionaria. Inoltre ho ricordato che i pini sono stati impiantati diversi anni fa per rinverdire aree brulle, ma ora, grazie al substrato formato dagli aghi caduti, sta subentrando la vegetazione spontanea. I tagli di diradamento o di sostituzione totale del pino, vengono eseguito dove ormai carpino nero, ornelli ed altre piante della nostra flora sono stabili e ben inseriti nel contesto paesaggistico, formando boschi più resistenti a malattie ed incendi.
Ma il problema maggiore, di carattere  sanitario, sta proprio nei massicci attacchi della processionaria. Questo lepidottero (farfalla), quando è in forma larvale, costruisce dei nidi setosi tondi all’apice dei rami dove i bruchi si riparano nelle ore più fredde del giorno. Questi bruchi pelosi, oltre ad essere molto voraci e a distruggere parte della chioma delle piante, compromettendone lo sviluppo, se toccati danno luogo a forti irritazioni. Infatti, se disturbati rilasciano i peli che li ricoprono che, a contatto con la pelle o con le mucose, risultano essere persino ustionanti. In questi ultimi anni le alte temperature degli inverni non hanno contenuto la diffusione degli insetti, rendendo vani tutti i tentativi di lotta biologica, dal posizionamento di nidi artificiali per cinciallegre (uno dei pochi nemici naturali), al trattamento con il Bacillus thuringensis, che blocca il metabolismo delle larve portandole alla morte se ingerito (ma innocuo per l’uomo e altri insetti).
Il consiglio è quello di non toccare le larve quando scendono, una dietro l’altra formando lunghe file (processioni), dalle piante per raggiungere il terreno dove si impuperanno, pronte per sfarfallare l’anno seguente e continuare così il ciclo.
La passeggiata è continuata lungo il sentiero antincendio che porta fino a Tempesta, un meraviglioso inoltrarsi nella macchia mediterranea, fra gli oscuri boschetti di leccio, passando dall’antica frana, dove fra le marocche spuntano fioriti gli alberi di giuda e iniziano a verdeggiare i cespugli di terebinto.

Active Image

Sul sentiero vi sono ben tre scale antincendio che permettono di scavalcare le dorsali rocciose e ci fanno ammirare il lago di Garda dall’alto, all’altezza dei nibbi bruni e dei gheppi che ci volteggiano attorno.
Alla fine del sentiero abbiamo incrociato la strada forestale antincendio che ci riporta verso Torbole e ci evita la risalita di due  scale molto ripide. A circa  metà strada, sosta obbligata alla piazzola antincendio da cui si domina tutto il lago…in giornate limpide si riesce ad ammirare Desenzano!

Active Image

La nostra escursione si conclude verso l’una, il tempo non ci permette il pic-nic sull’erba, ma comunque si torna a casa con il verde delle prime foglie nel cuore!

Lisa

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Escursione a Passo Sella – Rifugio Pertini-Sasso Piatto dom.02-2020

In questo periodo segnato dal Covid 19, tutte le nostre attività si erano fermate. Ma con un po' di ottimismo e molte precauzioni e su richiesta dei n

Artigiano in Fiera 2019

E’ consuetudine all’inizio di dicembre, in occasione della manifestazione denominata “Artigiano in Fiera”, recarci a Milano-Rho, dove da oltre 20 a

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!