Monte Baldo – Novezzina

Luglio 11, 2011

Monte Baldo – Novezzina

MONTE BALDO - NOVEZZINA

Giovedì 12 maggio

 

Anche quest’anno abbiamo messo in programma una gita sul monte Baldo. Avendo sentito parlare del giardino botanico di Novezzina, sul versante veronese, ne ho parlato al responsabile del G.A.M. Giacomo Bertuzzi, guida e conoscitore del Baldo, che ci ha preparato l’ itinerario e accompagnato. Con un pulmino da 30 posti ci siamo avventurati fra salite, tornanti e gole, fino ad arrivare al Pian della Cenere, chiamato così perché nei tempi passati bruciavano la legna per produrre il carbon fossile.

 

 

Ci siamo incamminati sulla dolce salita di una carrareccia forestale ammirando il versante del Baldo che non conoscevamo, dolce per i suoi morbidi declivi, selvaggio per la quasi totale assenza di insediamenti umani, solo qualche malga, ora in disuso, foreste, in particolare faggete, che si inerpicano su versanti scoscesi e forre oscure, prati fioriti con numerose specie di fiori tra le quali asfodeli, peonie, genziane nel fulgore della loro bellezza.

 

                           

 

                                                                                       

  

Il percorso è stato più lungo del previsto, rallentato per ammirare quello che ci circondava, marcato dai vari punti di riferimento: Malga Lavacchio, posta  su un crinale della seconda catena del Baldo, verso la Val d’Adige, Passo del Cerbiolo, antica strada romana che porta verso Pra della Stua passando da Madonna della Neve, Passo S. Valentino, continuando verso il Veneto. Il Passo del Cerbiolo è stato confine di Stato fino alla fine della guerra ‘15/’18.

 

                      

 

Il punto astronomico di Novezza e il Rifugio omonimo si trovano nel luogo dove ci siamo fermati a rifocillarci. Purtroppo il Giardino Botanico di Novezzina, che avremmo dovuto visitare, non era ancora pronto, la vegetazione ancora indietro e i vari siti di piante rare ed endemiche, nella riserva di Corna Piana, era troppo dislocati per le nostre forze, già piuttosto allo stremo. Ci è rimasto il desiderio di tornare a vederlo.

 

                       

 

                                                                     

 

La strada del ritorno, anche se interessante, sarebbe stata troppo lunga per alcune di noi (ancora tre ore). Con la sua squisita gentilezza e premura, il nostro autista, ci è venuto incontro, guidato telefonicamente da Giacomo che dava le indicazioni del tortuoso percorso, con il sollievo di alcuni e il rimpianto di altri per la mancata camminata del ritorno.

Dal momento che eravamo piuttosto vicini a Ferrara del Baldo, si è deciso di tornare dal versante sud e dal lago con una breve sosta a Ferrara per godere ancora un po’ di sole e assaporare quell’aria di vacanza e libertà che ci accompagna nelle gite. 

                                                                                   MARINELLA

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione micologica a Ronzo Chienis e pranzo sociale. Domenica 16 ottobre 2022

Escursione micologica con pranzo sociale a Ronzo Chienis in Val di Gresta Domenica 16 ottobre 2022 Il 16 ottobre 2022 il nostro Gruppo ha fatto

45° Mostra micologica. Sab.08 e Dom. 09 ottobre

46°MOSTRA  MICOLOGICA a RIVA del GARDA Sabato 08 e domenica 09 ottobre 2022 Nonostante le previsioni che indicavano una scarsità di fungh

Escursione micologica a Lavarone e visita al drago di Magrè. Giovedi 06 ottobre 2022

GITA MICOLOGICA A LAVARONE E VISITA AL DRAGO DI MAGRE’ Giovedì 06 ottobre 2022 Di buon mattino siamo partiti alla volta di Lavarone e,giu

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo. Giovedi 22 settembre 2022

Uscita micologica alle REGOLE DI CASTELFONDO Giovedi 22 settembre 2022 Quest’anno è stato difficoltoso trovare un pullman di 20 posti ed abbiamo

Uscita micologica a Tremalzo Domenica 11 settembre 2022

Uscita micologica a Tremalzo Domenica 11 settembre 2022 Ci  siamo ritrovati puntuali alle 7.30 nel piazzale antistante la nostra sede. Da q

Escursione nel Parco Naturale di Paneveggio. MalgaVallazza, Lago Juribrutto e Rifugio Laresei. 31 luglio 2022.

Escursione a passo Valles e laghi di Juribrutto Domenica 31 luglio 2022 Dopo il mattiniero viaggio in bus da Riva , arrivati a pochi km da Passo

Escursione al Lago di Vernago , Maso Finail. Domenica 19 giugno 2022

 Escursione al Lago di Vernago e salita a Maso Finail Domenica 19 giugno 2022 Partenza, con un buon numero di partecipanti, verso la val Ven

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

Gita a Candelo, Parco Villa Pallavicino, lago di Mergozzo. Sab.-Dom. Sab. – Dom. 21/2 maggio 2022e ferrovia val Vigezzo.

Il ricetto (= rifugio) è un borgo medievale circondato da mura, situato a nord ovest del paese e molto curato con mercatini di artigianato.

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!