Escursione al biotopo delle Viotte e Giardino Botanico del Bondone

Ottobre 3, 2009

Escursione al biotopo delle Viotte e Giardino Botanico del Bondone

Domenica 28 giugno 2009

 

Alle 9 circa ci siamo ritrovati in trenta soci al parcheggio delle Viotte con le proprie vettovaglie nello zaino e, anche se la giornata non era soleggiata, eravamo tutti entusiasti di intraprendere la camminata assieme alla gentile e brava Minisa esperta in geologia e floricoltura.
Abbiamo iniziato il percorso naturalistico scendendo nei prati, fortunatamente non sfalciati e pieni di fiori, verso la torbiera,  passando dalla “terrazza delle stelle” punto panoramico e privilegiato per osservare al buio e con spirito romantico il firmamento.

Active Image

 

Giunti alla torbiera, situata nella zona più bassa della vallata e  molto paludosa Minisa ci ha spiegato di come si è formata la torba  (combustibile fossile da residui di piante ed alghe), come veniva estratta ed utilizzata (essiccata e bruciata con scarso rendimento). Esistono ancora delle buche, ora acquitrini, con rospi e piante carnivore.
Il percorso continua salendo verso il Cornetto in un ambiente di grande interesse naturalistico dove i fiori, di tantissime qualità e di rara bellezza, ti colpiscono lo sguardo e ti riempiono di interesse per la fotografia.
Minisa ci fa notare molte qualità: l’arnica, la genziana, il giglio rosso, gli anemoni, il botton d’oro, i cardi, l’asfodelo bianco, le orchidee, il giglio martagone e tanti altri ancora.
Arrivati un po’ in alto, dove finiscono le piste da fondo, al bivio per la Valle dell’Eva / Cornetto, abbiamo iniziato la discesa fra i prati trovando dei massi erratici di dolomia e arenaria ed anche qui la nostra esperta ci ha illustrato la formazione e la provenienza (dai ghiacciai milioni di anni fa).
Continuando per il sentiero siamo arrivati nei pressi delle caserme (tipiche architetture austriache del secolo scorso) ristrutturate con oculatezza dalla Provincia di Trento.
Attraversata la strada provinciale, il sentiero incomincia a salire verso il Palon seguendo il bosco (con faggi, pino silvestre, sorbi, aceri, ecc.) per poi scendere al punto di partenza, il parcheggio.

Active Image

 

In quel tratto di percorso sei attratto da un’altra meraviglia, le Dolomiti di Brenta (parzialmente offuscate dalle nubi, che peccato!)
Arrivati alla fine della nostra camminata, affamati ma soddisfatti, ci siamo rifocillati e poi ritrovati  per la visita al giardino botanico che se pur piccolo (10.000 mq.) è di una bellezza straordinaria con piante e fiori di ogni tipo (oltre 1000 specie), della zona e provenienti da tutto il mondo, inseriti in un contesto architettonico di vialetti, ruscelli e pietre, curati in ogni minimo particolare dai giardinieri provinciali.  
Tutti appagati dalla visita e dal profumo di questi fiori, dopo aver scattato le ultime foto, compresa quella di gruppo, ci siamo salutati ringraziando gli organizzatori e la simpatica  Minisa.

Active Image

ROBJ

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione micologica a Ronzo Chienis e pranzo sociale. Domenica 16 ottobre 2022

Escursione micologica con pranzo sociale a Ronzo Chienis in Val di Gresta Domenica 16 ottobre 2022 Il 16 ottobre 2022 il nostro Gruppo ha fatto

45° Mostra micologica. Sab.08 e Dom. 09 ottobre

46°MOSTRA  MICOLOGICA a RIVA del GARDA Sabato 08 e domenica 09 ottobre 2022 Nonostante le previsioni che indicavano una scarsità di fungh

Escursione micologica a Lavarone e visita al drago di Magrè. Giovedi 06 ottobre 2022

GITA MICOLOGICA A LAVARONE E VISITA AL DRAGO DI MAGRE’ Giovedì 06 ottobre 2022 Di buon mattino siamo partiti alla volta di Lavarone e,giu

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo. Giovedi 22 settembre 2022

Uscita micologica alle REGOLE DI CASTELFONDO Giovedi 22 settembre 2022 Quest’anno è stato difficoltoso trovare un pullman di 20 posti ed abbiamo

Uscita micologica a Tremalzo Domenica 11 settembre 2022

Uscita micologica a Tremalzo Domenica 11 settembre 2022 Ci  siamo ritrovati puntuali alle 7.30 nel piazzale antistante la nostra sede. Da q

Escursione nel Parco Naturale di Paneveggio. MalgaVallazza, Lago Juribrutto e Rifugio Laresei. 31 luglio 2022.

Escursione a passo Valles e laghi di Juribrutto Domenica 31 luglio 2022 Dopo il mattiniero viaggio in bus da Riva , arrivati a pochi km da Passo

Escursione al Lago di Vernago , Maso Finail. Domenica 19 giugno 2022

 Escursione al Lago di Vernago e salita a Maso Finail Domenica 19 giugno 2022 Partenza, con un buon numero di partecipanti, verso la val Ven

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

Gita a Candelo, Parco Villa Pallavicino, lago di Mergozzo. Sab.-Dom. Sab. – Dom. 21/2 maggio 2022e ferrovia val Vigezzo.

Il ricetto (= rifugio) è un borgo medievale circondato da mura, situato a nord ovest del paese e molto curato con mercatini di artigianato.

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!