DA CASTEL BESENO AI FORTI DI LAVARONE

Luglio 24, 2008

DA CASTEL BESENO AI FORTI DI LAVARONE

Domenica, 4 maggio 2008

Active Image

Un po’ preoccupati per le bizze del tempo, ci siamo poi convinti che in fondo anche lui è “galantuomo”.
Arrivati col pullman a Besenello, ai piedi di quella nave di pietra che è Castel Beseno, passato baluardo dominante su tutta la Val Lagarina, gli abituali camminatori hanno intrapreso la salita che porta al maniero, gli altri hanno approfittato del bus-navetta per giungere all’entrata di quel gigante della storia.
Ci siamo subito immersi nell’atmosfera guerresca di un tempo, dato che alcuni gruppi in costume cinquecentesco, si esibivano in tornei nei diversi spazi di quest’area estesa, interrotta ogni tanto da cunicoli nascosti e da corridoi presidiati da arcieri.

Active Image

 

Abbiamo ascoltato la storia della battaglia di Calliano tra Altoatesini e Veneziani, con la sconfitta di quest’ultimi, rappresentata da un plastico nell’area museale: in quest’ultima c’è la copia del sarcofago di Roberto di Sanseverino( le cui spoglie sono conservate nel duomo di Trento) ,fautore della disfatta, rappresentato con la spada capovolta in segno di resa. Con la guida di Minisa, abbiamo visitato la struttura, il palazzo comitale, il museo in esso ospitato e i bastioni.

Active Image

 

Siamo poi partiti alla volta dell’altopiano di Lavarone  dove avevamo previsto un pic-nic sulle rive dell’omonimo lago: il sole ha reso la cornice ancora più gradevole. Bello era ammirare questo specchio d’acqua montano e chiudere ogni tanto gli occhi per immergersi nelle leggende di un tempo. 
Il terzo impegno era la visita del Forte Belvedere-Gschwent di Lavarone. Raggiungibile con un breve cammino tra il verde e il silenzio, esso appare in tutta la sua maestosità a strapiombo sulla Val d’Astico. Un emozionante esempio di ingegneria militare, un’aula didattica in cemento e acciaio. Nella realtà della potenza di questo sistema difensivo, pareva fosse contenuto il motto: “per Trento basto io!”

Active Image

 

Ma lasciando da parte questa scena di passati conflitti, che hanno da sempre invaso la vita dell’uomo, si resta coinvolti nella bellezza della natura anche se, questa volta, i funghi non ci hanno fatto esclamare: “oh, eccolo!”. Troppo presto, come si dice laggiù: “ha da venì”. Nel ritorno, toccati da quanto abbiamo visto visitando questo baluardo della guerra, ci siamo scambiati i ricordi di quegli anni.

Moli e Marinella

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!