I fossili di Bolca e Soave 2012

Maggio 18, 2012

I fossili di Bolca e Soave 2012

 

I FOSSILI DI BOLCA ED IL BORGO MEDIOEVALE DI SOAVE

Domenica 22 maggio 2012

Particolare l’uscita d’oggi del Gruppo Micologico, insolita la presenza di alcuni bimbi con le nonne del gruppo, festose le loro vocine che in pullman hanno reso l’atmosfera diversa, bella.

Ecco Bolca! Quante volte, almeno per me, è stata meta desiderata; ed ecco l’edificio del Museo, niente di speciale ma… come si entra, due grandi acquari catturano l’attenzione. Volteggiano pesci tropicali coloratissimi, splendidi, molte persone vicine sussurrano ricordando i loro viaggi esotici e la bellezza che oggi qui rivivono. Io, che finora ho visto solo documentari, sono letteralmente affascinata. Questo posto straordinario è l’immagine della laguna tropicale che ha imprigionato, fossilizzandoli, un numero straordinario di pesci, insetti, vegetali. Sono ammutolita, guardo, osservo, è interessantissimo questo angolo di mondo così vicino a noi, mentalmente ringrazio d’essere qui.


Alcuni studiosi ipotizzano che tanti fossili ben conservati siano da collegare a una serie di imponenti eruzioni sottomarine nel mare interno caldo e poco profondo presente in loco … ma ci sono anche altre ipotesi, tutte degne di considerazione. Io mi limito ad esprimere lo stupore di tutti noi per come sono impresse nella pietra questi esseri vissuti 50 milioni d’anni fa. Non solo pesci dunque, ma crostacei, coccodrilli, tartarughe, palme: abbiamo fornito musei di tutto il mondo.


 

 

 

La famiglia Cerato, proprietaria di una ampia zona, da 6 generazioni esplora le rocce di Bolca scavando gallerie e, aprendo le pietre come le pagine di un libro con un martelletto, scoprono le impronte fossili del mondo vivente milioni di anni fa.

In località “Pesciara” abbiamo visitato le gallerie scavate con tanta fatica per recuperare queste meraviglie: alcuni di noi, e soprattutto i bambini, si sono lasciati contagiare dalla foga di scoprire fossili con martellate decise.


In uno spiazzo infatti erano a disposizione dei frammenti di rocce: è stato quindi possibile, con un martelletto, cercare di aprirli per scoprire se all’interno si nascondesse qualcosa…. come le pagine di un “volume antico”.

Grandi e piccini ci si sono impegnati: poter usare un martello per i nostri piccoli è stata una gioia, un’ esperienza indimenticabile.

Altra sorpresa del pomeriggio l’approccio con la splendida cittadina medievale di Soave, racchiusa da una cinta di mura merlate e dominata dal castello appartenuto ai signori di Verona, i Dalla Scala.

Alcuni di noi di buona lena si sono arrampicati per la stradina acciottolata fino al castello, curiosi di vedere com’era fatto e di dare uno sguardo al panorama del borgo da lassù. Il Castello è un tipico manufatto militare del Medioevo e rappresenta uno dei migliori esempi di struttura castellana del Veneto. Imprendibile, con tre cinte di mura, con bastioni, camminamenti e ampi cortili, con sale e camere dipinte all’interno, rappresenta un perfetto esempio di dimora estiva.


La storia del maniero procede fra contese feudatarie, lotte, fazioni, invasioni barbariche, supremazie e disfatte fino ai giorni nostri. Il fortilizio si eleva maestoso con un’alta torre centrale (“mastio”), attorno alla quale si sviluppano gradualmente i giri delle mura che separano tre cortili ed un piccolo cortile pensile. Le mura, quindi, scendono ad abbracciare tutto il borgo medioevale. A completare degnamente la visita … un buon bianco (ombretta) o per altri un buon gelato!

INES E MINISA

 

Ultimi Articoli

Ecco gli ultimi articoli del nostro Archivio, scopri il Gruppo Micologico Don Porta.

Escursione da Ferrara di monte Baldo a malga Orsa con salita finale alla Madonna della Corona. Sabato 7 Maggio 2022

Sabato 07 maggio 2022 Originale per la sua diversità, la gita proposta al Direttivo ad inizio d’anno da Valerio Sartori, e poi guidata da Gi

CAMMINATA SUL “ SENTIERO DEI M0LINEI” Domenica 10 aprile 2022

ANELLO : LAGO BAGATTOLI-PIETRAMURATA-CENTRALE DI FIES-BAGATTOLI Domenica 10 aprile 2022 Ci siamo trovati coi mezzi propri, al lago Bagattoli

ESCURSIONE MICOLOGICA ALLE REGOLE DI CASTELFONDO

Giovedì 23 settembre 2021 Siamo partiti di buon ora per la val di Non con un piccolo bus di soli 20 posti a causa di un difficoltoso passaggio nel pae

ESCURSIONE A BELLAMONTE E A MALGA BOCCHE 31 AGOSTO 2021

 Escursione sul Lusia nel  luogo detto del “Giro d’Ali”.  Martedi 31 agosto 2021 In orario come nostro solito, siamo partiti in

45^ MOSTRA MICOLOGICA 2021

Sab. / Dom- 02/03 ottobre 2021 Mai come quest’anno c’è stata penuria di funghi ovunque per la calura e la siccità dell’estate, tanto che molti

Escursione al Giogo di Meltina Giovedi 22 luglio 2021

ESCURSIONE AL GIOGO DI MELTINA  Giovedì 22 luglio Tutti sul bus, in regola con le mascherine, per la nostra prima uscita dell’anno con meta

Escursione micologica alle Regole di Castelfondo 24/09/2020

Quest’anno come già tutti sappiamo la presenza in campo nazionale e mondiale del Covid 19. ha imposto prima con decreti statali, ed a seguire con provve

Escursione micologica in val di rabbi 15/09/2020

Partiti di mattina presto una ventina di irriducibili micologi, salgono sul pulmino della Sarcatour alla volta della destinazione stabilita. La

Micologica Passo Lavaze’- venerdi 04 settembre 2020

Dopo aver ripreso l’attività momentaneamente sospesa per l’epidemia Covid con l’escursione a passo Sella, abbiamo iniziato la serie delle gite micol

Alba di Canazei – Cima su l’Aut Domenica 13 settembre 2020

La giornata settembrina si presenta serenissima a Riva del Garda e così, partiti di buon’ora, siamo arrivati, dopo l’abituale sosta ‘di servizio’,

Mettiamoci in contatto

Il Gruppo Micologico e protezione flora alpina don Pietro Porta fondato nell'anno 1967 ha svolto in modo continuativo la propria attività organizzando escursioni micologiche e botaniche prevalentemente in Regione Trentino- Alto Adige, viaggi di 2/3 giorni all'estero ed in Italia.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Scopri gli altri articoli del Gruppo Micologico Don porta sul nostro blog, le nostre gite, le mostre e tanto altro!